Progetto Omega 3

Si tratta di un progetto che fa riferimento a due distinti Dipartimenti dell’Università di Trento, unendo le competenze e metodologie di indagine nel campo della chimica bioorganica e bioanalitica (DF con a capo il prof. Graziano Guella) alla progettazione e gestione di processi ed impianti per l’industria alimentare (DICAM – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica con a capo il prof. Luca Fiori). Il progetto è stato uno tra i vincitori del bando 2014-2015 ed è dedicato la produzione di un olio “buono”, ovvero arricchito di grassi omega 3 (che è scientificamente dimostrato facciano bene alla salute per le loro proprietà antinfiammatorie e antiossidanti) proveniente dagli scarti di lavorazione della trota trentina. All’azienda Astro il compito di fornire la materia prima e le competenze in materia economico – imprenditoriale. L’obiettivo finale di questo progetto che coinvolge fin dal suo avvio, vista la sua complessità, anche due ricercatori. Andrea Anesi (DF) e Maurizio Volpe (DICAM), è quello di risolvere alcune criticità tutt’ora presenti per arrivare infine alla produzione di un olio omega 3 “targato Trentino” facilmente commerciabile. A meno di un anno dall’inizio i risultati danno ottime prospettive di sviluppo. Il tutto in un’ottica totalmente green, ovvero riutilizzando scarti di lavorazione e senza l’utilizzo di solventi organici e immettendo sul mercato quindi un prodotto altamente benefico. Non solo, i vantaggi dell’arricchimento di grassi omega 3 andrebbero a vantaggio delle stesse trote trentine e, a catena, sulle nostre tavole.

Per approfondire: http://www.giornalesentire.it/article/trota-olio-grassi-omega-3.html

Il progetto ha una durata di 24 mesi ed è finanziato al dalla Fondazione Caritro

download (1)     download

thumbnail of 228_17_workshopProgettoCaritro (1)

La collaborazione tra ASTRO e l’Università di Trento è già attiva da diversi anni, con diversi lavori pubblicati su riviste di carattere internazionale e conference proceedings.

 

Publications in international peer-reviewed journals

  • L. Fiori, M. Volpe,M. Lucian, A. Anesi, M. Manfrini, G. Guella, From Fish Waste to Omega-3 Concentrates in a Biorefinery Concept, Waste and Biomass Valorization 9 (2017) http://link.springer.com/article/10.1007/s12649-017-9893-1?wt_mc=Internal.Event.1.SEM.ArticleAuthorOnlineFirst
  • L. Fiori, M. Manfrini, D. Castello, Supercritical CO2 fractionation of omega-3 lipids from fish by-products: Plant and process design, modeling, economic feasibility, Food and Bioproducts Processing 92 (2014) 120-132. http://dx.doi.org/10.1016/j.fbp.2014.01.001
  • L. Fiori, M. Solana, P. Tosi, M. Manfrini, C. Strim, G. Guella, Lipid profiles of oil from trout (Oncorhynchus mykiss) heads, spines and viscera: Trout by-products as a possible source of omega-3?, Food Chemistry 134 (2012) 1088-1095 http://dx.doi.org/10.1016/j.foodchem.2012.03.022

 

Peer-reviewed conference proceedings

  • L. Fiori, M. Manfrini, Simulation of an industrial plant for supercritical CO2 fractionation of omega-3 fatty acid ethyl esters from fish oil. Proceeding of 13th European Meeting on Supercritical Fluids, The Hague, The Netherlands, 09-12 October 2011, p. 149-150. ISBN: 978-2-905267-77-1, Editor: Institut National Polytechnique de Lorraine.
  • L. Fiori, M. Solana, P. Tosi, M. Manfrini, C. Strim, G. Guella, Supercritical extraction of omega-3 rich oil from trout waste. Proceeding of 12th European meeting on supercritical fluids, Graz, Austria, 9-12 May 2010, p. 145-146. ISBN 978-2905267-72-6, Editor: Institut National Polytechnique de Lorraine.
  • M. Solana, M. Manfrini, L. Fiori, Supercritical extraction of omega-3 rich oil from trout waste. Proceeding of 4th FLUCOMP, Ciudad Real, Spain, 10-12 February 2010, p. 77-78.